Menotti Spoleto Festival art 2019

Mostra personale presso ” Spazio arte IFC ” 2019

Mostra personale ospitata presso lo Spazio Arte IFC, dove in precedenza hanno esposto le loro opere grandi artisti internazionali

Menotti Spoleto Festival Art 2018

Esposizione Parlamento Europeo Strasburgo 2017

Miriam Bellon ha partecipato all’esposizione Internazionale presso la North Gallery all’interno del Parlamento Europeo Strasburgo portando due sue opere;

” CARLA ” : opera ispirata ad ogni donna che tutti i giorni deve affrontare con determinazione, dolcezza e fermezza il quotidiano, rappresentato simbolicamente con l’altalena della vita tra alti e bassi. L’opera è stilizzata per rappresentare tutte le donne

” LA FORZA DELLE DONNE” : opera in onore alle portatrici Carniche di grande aiuto ai nostri eroi sul fronte contro l’Austria 1915/1918. Donne eccezionali nel trovare equilibrio tra la dimensione domestica del vivere quotidiano e gli orrori della guerra. Sono raffigurate senza volto per onorare tutte queste donne fantastiche

Miriam Bellon ha avuto grandi consensi dal pubblico presente presso il parlamento Europeo

Menotti Spoleto Festival Art 2017

Premio Internazionale Spoleto Art Festival 2017

Miriam Bellon Viene Premiata dal Presidente Dott. Umberto Giammaria.

Si è svolto a Spoleto il giorno 8 luglio 2017presso Palazzo Dragoni, Via del Duomo,13 alle ore 16.30, l’ottava edizione del premio internazionale “Spoleto Art Festival”. Il premio sulle arti prevede tre sezioni: pittura, scultura e fotografia, ed è organizzato dall’Istituto Europeo per la Formazione (IEFO) in collaborazione con l’associazione internazionale Giovani Europei e con numerose fondazioni, istituzioni ed esperti di settore.

Gocce di colore sul lago / color drops on the lake

Decima edizione “Il Dono dell’Umanità” 2017

Miriam è stata invitata ad esporre una sua opera alla Decima edizione “Il Dono dell’Umanità”

31 marzo 2017

AUDITORIUM DELLA REGIONE LOMBARDIA “GIOVANNI TESTORI”
Piazza Città di Lombardia, 1 – Milano

L’Associazione, nata da un’idea della Baronessa Maria Lucia Soares, organizza eventi dal grande significato umano e filantropico al fine di :

– sensibilizzare i principali protagonisti del panorama economico nazionale verso tematiche culturali, sociali e umanitarie

– promuovere l’adozione a distanza a favore dei bambini del terzo mondo

– promuovere arte e cultura

Quest’evento vuole essere un momento importante per sottolineare la relazione che c’è tra società ed individuo attraverso concetti come educazione, istituzione, formazione e comunicazione. In un’epoca come la nostra dove la comunicazione è sempre più digitale e si esprime quasi esclusivamente tramite i social network è fondamentale non perdere la centralità dell’individuo e dei suoi valori di rispetto ambientale e sociale; a tal proposito l’arte, la cultura sono gli strumenti migliori che accomunano tutti gli essere umani di qualsiasi nazionalità e generazione.

La persona al centro è elemento fondamentale che crediamo fermamente debba farsi strada anche all’interno delle imprese attuali; quest’ultime devono mostrarsi pronte ed aperte al cambiamento e ad autoeducarsi grazie alla cultura (cultura d’impresa). L’accademia universale è nata proprio con questo obiettivo, formare “la mano che pensa” e si mette a disposizione di tutte le aziende.

Miriam Bellon con Baronessa Maria Lucia Soares.